Oggi partiamo per il Kerry (la contea confinante con la contea di Cork) e precisamente per un paesino chiamato Killorglin dove abita il miglior amico di F, un amico di infanzia, con la sua famiglia (la moglie e due bimbi rispettivamente di tre ed un anno e mezzo).

KillorglinQuesta zona è famosa per essere ricca di aree semi paludose dove si forma il “bog” che è praticamente la torba. Arrivando a casa loro infatti passiamo attraverso dei campi dove hanno tagliato la torba per seccarla ed è davvero uno scenario particolare da vedere.

bog 1

bog 2Siamo molto felici di andare a trovare questi amici; ogni volta che veniamo in Irlanda cerchiamo sempre il modo di incontrarci ed ogni volta che ci vediamo abbiamo sempre la sensazione di esserci visti solo qualche settimana prima. Loro vivono qualche chilometro fuori dal paese, nella campagna, in una casa molto bella e grande (la sola cucina è circa 50 m2!) che si sono costruiti da soli.

casa amiciHanno un giardino molto grande, un cane e…….una famiglia di papere!

papereAppena arrivati abbiamo fatto un pranzo veloce poi ci siamo rilassati in giardino e, mentre i bimbi giocavano, ci siamo aggiornati sulle rispettive novità.

giochi in giardinoPiù tardi siamo andati in paese per fare un po’ di spesa per la cena ma ovviamente la tappa obbligata è stata al parco giochi.

parco giochiDopo cena e dopo aver messo tutti i bimbi a letto ci siamo goduti un po’ di “chat, chat chatting time” davanti ad un calice di fragole allo spumante o meglio, spumante con le fragole (ops, mi gira la testa!).

Domenica 15 luglio

Il piccolo C si sveglia, come al solito (sigh!), all’alba; lo metto nel nostro letto e dormiamo un altro po’. Poi si svegliano anche gli altri due. Per fortuna oggi F decide di alzarsi prima di me e mi lascia dormire ancora. Grazie, stamattina non riesco proprio a svegliarmi del tutto. Quando mi alzo (due ore dopo!) sono già tutti in piedi.

L’idea era quella di andare al mare stamattina ma il tempo non è dei migliori e sta piovendo un po’. Decidiamo allora di andare a trovare i loro parenti che, quando hanno saputo che eravamo qui, hanno espresso il desiderio di rivederci.

Prima però facciamo un giro per vedere un paio di case in vendita qui vicino che al momento non sono abitate, chissà, magari un giorno potremmo venire ad abitare da queste parti…..

Scavalchiamo il cancello per dare un’occhiata più da vicino. Ci arresteranno?

casaI parenti sono stati molto contenti di rivedere i bimbi e di conoscere il piccolo C.

mamma di RAnche a casa loro ci sono diversi giochi, per piccoli………

giochi per piccolie per grandi…….

giochi per grandie c’è anche un tappeto elastico!

trampolineRientriamo a casa, pranziamo, carichiamo la macchina, facciamo qualche foto ricordo e ci salutiamo con la promessa di rivederci molto presto, magari quando torneremo dall’Italia a fine agosto. Potremmo andare allo zoo di Dublino, perché no?

Ci mettiamo in viaggio, guido io e tutti si addormentano. Ma insomma!

Abbiamo trascorso davvero un piacevole fine settimana.

Annunci