Pensavamo che i bambini, vista l’eccitazione, si svegliassero molto presto ed invece, per fortuna per noi, la “loro sveglia” è suonata alle 7,40. Il primo a scendere e controllare la situazione sotto l’albero è mio nipote che è risalito di corsa ad avvisare tutti: “Ci sono centinaia di regali! Vuol dire che siamo stati bravi”.

IMGP7667

Sono scesi tutti in un attimo e, cinque minuti dopo, i loro regali erano tutti aperti.

IMGP7671

IMGP7681

Noi invece abbiamo un’altra priorità: mettere in forno il tacchino ripieno! Abbiamo infatti deciso, per il pranzo di oggi, di seguire in parte la tradizione irlandese e preparare questo tacchino (il nostro pesa ben 7 chili!). La cottura deve essere lenta e quindi il nostro volatile trova il suo posto nel forno alle 7,50! Ma non finisce lì, perché va curato ed oliato durante tutta la cottura per cui circa ogni ora viene tirato fuori, controllato ed “accudito”.

Alberto però è vegetariano e per lui sarà una sofferenza vederci mangiare tutta questa carne per cui per farci perdonare prepariamo anche diversi contorni e piatti a base di verdure.

Stamattina la giornata è bella e si sta benissimo fuori per cui i bimbi ne approfittano anche per provare i loro nuovi hurling ed escono tutti a giocare.

IMGP7689

Qualcuno invece rimane dentro ed inizia a farsi ispirare dal nostro nuovo “magnetic poetry kit” che Santa ci ha portato e che già campeggia sul frigorifero.

a colori il commento di mio cognato

a colori il commento ermetico di mio cognato

Finalmente il nostro tacchino è pronto e chiamiamo tutti a rapporto in casa.

IMGP7705

Il pranzo è ottimo ed abbondante.

IMGP7708

Anche i bimbi, che in questi giorni abbiamo sistemato alla meno peggio con tavolinetti e seggioline, ci danno molta soddisfazione e mangiano tutto.

IMGP7707

Anche se il tempo è un po’ cambiato, dopo pranzo decidiamo di andare a fare subito una passeggiata digestiva.

DSCN1996

Per strada si vedono ormai da settimane molte macchine “travestite” da Rudolph, la renna di Santa Claus dal naso rosso, con tanto di corna ramificate (che però dalla foto non si vedono molto bene) e, appunto, naso rosso!

DSCN1980

Ci inoltriamo fino al parco giochi dove i bimbi si intrattengono un po’ sulle altalene;

DSCN2000

mentre i grandi si divertono a provare i nuovi attrezzi ginnici (ed un po’ spaziali) che sono stati installati.

DSCN1999

DSCN2004

Inizia a piovere un po’ e così rientriamo a casa per finire la giornata in totale tranquillità.

IMGP7719

Aggiunta al post: il volatile di cui sopra è stato mangiato nei giorni successivi tal quale ed è stato inoltre trasformato in insalata di tacchino e crocchette di tacchino ed è stato finalmente fatto fuori in quattro giorni.

Annunci