Iniziano a vedersi i primi segnali di primavera. Fino a qualche giorno fa quando ci svegliavamo la mattina, fuori era ancora tutto tenebrosamente buio e le prime luci si cominciavano a vedere quando ormai, finita la colazione, i bambini iniziavano l’opera di vestizione per la scuola. In questi giorni invece, appena scendiamo giù si vedono già le prime luci della mattina.

Le giornate si sono decisamente allungate e, complici anche le temperature più miti di questi giorni, siamo tornati a rivivere un po’ di più la strada, i bimbi vogliono uscire a giocare fuori e si chiamano gli uni con gli altri per trascorrere qualche ora tutti insieme mentre noi genitori ci mettiamo a chiacchierare mentre li controlliamo.

Devo dire che queste chiacchiere che facciamo alcune volte sono molto interessanti per capire anche le diverse abitudini e le varie culture che si possono trovare negli altri paesi. La nostra amica danese, per esempio, ci stava raccontando come da loro negli asili (ma anche a casa) i bambini vengono messi fuori all’aperto a fare il riposino della mattina e del pomeriggio. I bimbi vengono decisamente “imbottiti” con delle tutone tipo da sci e con i piumoni sui lettini ma, non importa quale condizione metereologica ci sia, i bimbi dormono fuori. Ci diceva che le mamme danesi non si sognerebbero mai di mettere i bambini dentro casa a dormire (di giorno, ovviamente la notte dormono dentro!). Bè, questa cosa, se all’inizio mi è sembrata un po’ estrema, mi ha fatto anche sorridere pensando alle reazioni delle mamme italiane a questa notizia e, in un certo senso, però mi sono sentita sollevata perché anche a me, con tutti e tre i miei bimbi, è capitato, anche d’inverno, di lasciarli sul balcone nel passeggino quando rientravamo da qualche passeggiata e si erano addormentati. Avevo sperimentato personalmente che portandoli dentro si svegliavano dopo poco mentre lasciandoli fuori (ovviamente coprendoli ulteriormente) dormivano pacifici per molto più tempo. Il mio timore era sempre però che i vicini chiamassero il Telefono azzurro!

Parlando della nuova stagione alle porte ho notato che iniziano a spuntare dei bei fiorellini sui prati ed anche sugli alberi si iniziano a vedere le prime infiorescenze.

DSCN2236

DSCN2312

DSCN2313

questi bellissimi narcisi sono spuntati nel giardino di fronte casa

questi bellissimi narcisi sono inaspettatamente spuntati nel giardino di fronte casa sotto ad un cespuglio

Anche gli uccellini continuano a visitare il nostro ristorante e ci mette tanta gioia ed allegria guardarli e sentirli cinguettare.

IMGP7949

Per fare qualcosa di adatto alla stagione che è alle porte, stasera ho voluto sperimentare una ricetta (chicken rolls) che mi ha mandato mia sorella presa dal sito www.tempodicottura.it, un sito di una mamma romana che seguiamo da tempo dove si trovano delle ricette gustose ed adatte anche ai bambini, non solo per farle mangiare loro ma anche per poterle fare con loro. L’unica cosa è che ho sostituito la verza (che non avevo) con una bella zucchina. Il risultato è stato magnifico ed anche i bimbi hanno apprezzato (anche se, devo dire la verità, non si sono abbuffati ma si sono limitati a mangiare più o meno la loro porzione).

IMGP8063

Tornando a parlare del tempo devo dire che, effettivamente, questo inverno non mi è sembrato né così lungo né particolarmente freddo (ad eccezione di alcune giornate particolarmente pungenti).

Mi starò già abituando a questo clima?

Annunci