Non sempre riesco a scrivere un post per ogni cosa che facciamo o che ci capita anche perché il mio cronico ritardo nell’aggiornamento del blog diventerebbe ancora più eclatante con il risultato catastrofico che non riuscirei davvero più a recuperare…….i post perduti!

Ho deciso quindi di raggruppare qui alcune delle cose che vorrei condividere con voi e che sono successe in quest’ultimo periodo.

A fine maggio c’è stata a scuola dei bimbi l’inaugurazione ufficiale dell’ampliamento che hanno fatto e di cui il nostro R ha già usufruito quest’anno essendo la sua classe proprio nell’ala nuova della scuola.

È stata preparata una bella cerimonia alla quale hanno partecipato ovviamente tutti i bambini della scuola, gli insegnanti ed alla quale sono stati invitati i genitori (a me, probabilmente perché faccio parte della “Parent Association” della scuola, è stato spedito proprio un invito serio!).

IMGP7366C’è stata prima la messa nella palestra (ora ampliata) con la benedizione della scuola e poi ci sono stati diversi momenti organizzati dalle varie classi all’esterno della scuola. Sono state issate due bandiere all’ingresso, una verde perché anche quest’anno la scuola è riuscita a portare avanti con successo il progetto (ecologico) di favorire l’arrivo a scuola dei bambini senza utilizzare l’automobile; una rossa perché gli alunni di alcune classi hanno partecipato ad un altro progetto creativo. La bandiera verde è stata issata da Mark, il marito della nostra amica Claire, che ha portato avanti il progetto dei vari “Cycle club” per diverse classi della scuola.

I bambini poi hanno cantato (M faceva parte del piccolo gruppo di cantanti), i più piccoli sono usciti con le loro biciclettine con le quali hanno imparato a rimanere in equilibrio.

Poi c’è stato il taglio del nastro per la celebrazione di apertura. Per l’occasione è stato invitato, come ospite d’onore, il maestro bello della scuola che (purtroppo!) da dopo Pasqua si è trasferito in una scuola nella parte occidentale della contea di Cork per fare il Preside.

Il Preside ha poi invitato tutti ad intrattenersi per un rinfresco allestito nella palestra della scuola. Insieme alla mia vicina Noelle ci siamo fermate volentieri, sinceramente ci aspettavamo il solito buffet ed invece siamo state sorprese praticamente dall’allestimento di un pranzo vero e proprio con tanto di posate e piatti di ceramica!

Per finire poi una gigantesca torta di ringraziamento.

2014-05-30 13.06.42Qualche giorno fa, in chiusura del “Cycle club” il nostro primogenito ha partecipato ad una escursione in bicicletta con Mark, alcune insegnanti e tutto il suo gruppo. Hanno pedalato dal Blackrock Castle fino a Rochestown seguendo il percorso della vecchia ferrovia. I genitori erano banditi dalla spedizione! Abbiamo solo potuto accoglierli al ritorno aspettandoli per più di mezz’ora sotto il sole.

2014-06-04 17.53.06C’è stata poi una trasferta di hurling in una zona periferica di Cork qui vicino dove ho accompagnato M insieme alla mia vicina Cristina, il piccolo C ed i suoi figli. I grandi hanno giocato diverse paritte ed alla fine hanno ricevuto, insieme agli altri bambini, una bella medaglia, mentre noi ed i piccoli ci siamo goduti un po’ di relax.

Ho anche avuto una piccola sorpresa dal mio orto. L’unico aglio che era sopravvissuto nel mio giardino sembrava ormai morto così ho pensato di tirarlo fuori per vedere comunque cosa era rimasto e, per mia grande sorpresa……..eccolo qui, piccolo ma buono!

IMGP6979In questi giorni, nonostante il caldo, la mia cucina è sempre in attività ed anche il forno viene acceso piuttosto regolarmente per sfornare qualcosa di buono.

Mi sono ultimamente cimentata nella preparazione di cene internazionali, c’è stata una sera una cena indiana che ho preparato seguendo la ricetta dietro al pacchetto di spezie “Madras” che ho comprato al supermercato (a base di carne di agnello, cipolle, pomodori, zenzero, latte di cocco, lime e le spezie “Madras” appunto) che ho accompagnato ad un pane indiano la cui ricetta me l’ha data mia mamma qualche tempo fa, buonissimo e davvero identico all’originale (come confermato da Pops!).

Se volete cimentarvi anche voi, qui il pane se lo sono mangiato anche i bambini (il resto no perché era un po’ troppo piccante per loro), questa è la ricetta:

—–

300 g di farina 0

100 g di farina integrale

80 ml di olio evo

1/2 cucchiaino di sale più un pizzico a fine cottura (che io ho dimenticato)

1/2 cucchiaino di curry

1/2 cucchiaino di cumino

Impastare le farine con sale, olio, curry e cumino. Aggiungere un po’ per volta dell’acqua tiepida (circa 1/2 tazza) fino a quando la consistenza del panetto risulterà morbida e non appiccicosa. Far riposare per un’ora. Dividere l’impasto in 8 palline e stenderle sottili con il mattarello. Cuocere in padella antiaderente su entrambi i lati (volendo praticando dei taglietti affinché non si gonfino).

—–

Un’altra sera ho fatto una cena cinese preparando dei simil-involtini primavera (ma i miei erano triangolini!) seguendo questa ricetta qui e poi facendo un buonissimo riso cantonese completamente cotto nel Bimby.

Diciamo che ci sto prendendo gusto e sicuramente sperimenterò qualche altra cosa. Anzi se avete qualche ricetta da condividere……io sono qui pronta a mettermi all’opera!

Annunci