Oggi finisce la scuola.

A metà mattinata c’è una messa nella palestra della scuola per celebrare la vice preside che andrà in pensione e alle 12,00 suona la campanella per l’ultima volta quest’anno. I bambini sono tutti euforici e non vedono l’ora di tornare a casa e di iniziare queste agognate vacanze estive.

Queste ultime settimane di scuola sono state piuttosto impegnative e ho avuto l’impressione che ogni giorno ci fosse sempre qualcosa da fare: gite, concerti, eventi vari.

Le gite sono state le più varie: M è andato a Spike Island, si sono trasferiti lì prendendo prima il treno e poi il traghetto ed al ritorno stavano quasi per perdere il treno perché il traghetto era piuttosto affollato e hanno perso un po’ di tempo per scendere tutti. R è andato al Fota Wildlife Park ed anche loro si sono trasferiti utilizzando il treno. Il piccolo C invece è andato al parco giochi di Glanmire…..a piedi!! L’asilo non ha molte risorse da spendere quindi, insieme alla direttrice ed alle altre mamme della commissione dei genitori (di cui faccio parte, sono la segretaria!) è stato deciso di organizzare un “Teddy bear pic-nic” portando i bambini, a piedi, al parco giochi. Abbiamo chiesto ad altre mamme la disponibilità di venire con noi (una mamma ogni due bambini) ed ai bambini di portare un loro orsetto preferito.

La mattina ci siamo preparati a scuola indossando, grandi e piccoli, delle vesti fluorescenti di riconoscimento e ci siamo incamminati.

IMGP7272Tre bambini hanno utilizzato il passeggino perché le mamme non erano sicure che ce l’avrebbero fatta a camminare così tanto. Una volta al parco giochi ovviamente la felicità sprizzava da tutti i pori. Chi si arrampicava di qua, chi non voleva lasciare l’altalena, chi continuava a fare su e giù con lo scivolo. Poi li abbiamo chiamati tutti per il picnic (il nostro piccolo C ha continuato, unico rimasto seduto, a mangiare la pizza che gli avevo preparato senza scomporsi più di tanto).

Ancora un po’ di giochi, poi un po’ di gare insieme ai bambini di un altro asilo che sono arrivati poco dopo di noi, una sorpresina preparata dalle maestre (caramelle e dolcetti vari) e poi siamo ripartiti di nuovo per tornare a scuola.

IMGP7285C’è stato poi lo spettacolo di fine anno dei bambini. Alcune volte li abbiamo visti provare anche nel cortile della scuola approfittando delle belle giornate di questi giorni.

2014-06-13 13.48.09Lo spettacolo è stato molto piacevole, ogni classe ha preparato qualcosa di diverso e ce lo siamo davvero goduti e, non so perché, un paio di volte mi sono anche commossa anche se sul palco ancora non c’erano i miei figli. A volte mi chiedo se è segno di invecchiamento.

R, che avrebbe dovuto cantare e fare alcune mosse a suon di musica, anche quest’anno, appena ci ha visti, si è pietrificato!

IMGP7233M invece anche quest’anno aveva una parte nella rappresentazione della sua classe e se l’è cavata bene.

IMGP7241È stato poi il momento della settimana nazionale della bicicletta e la scuola, visto pure che hanno appena “conquistato” la loro bandiera verde come scuola “green” ha organizzato la “Bike for your breakfast”, tutti i bambini che sarebbero arrivati a scuola in bici avrebbero ricevuto una bella colazione (banana, succo di frutta, barretta di cereali, acqua). I bambini erano tutti eccitati e quella mattina siamo arrivati a scuola moooooolto prima del solito. Non eravamo comunque gli unici e già c’erano un considerevole numero di bici parcheggiate. Dopo la loro (seconda) colazione e dopo aver appropriatamente parcheggiato le loro biciclette, i bambini sono entrati in classe tutti contenti.

Anche i fine settimana sono stati piuttosto impegnati.

Il sabato continuano sempre gli allenamenti di hurling dei bambini e ci sono state anche alcune partite, per alcune delle quali siamo dovuti andare in trasferta. Una volta gli allentamenti di M sono stati anticipati al venerdì pomeriggio alle 18 e l’ho accompagnato io insieme ai suoi fratelli. È stato bello perché il sole era ancora alto e piacevolmente caldo ed io mi sono potuta rilassare un’oretta guardando un bimbo che si allenava e gli altri due che giocavano e si andavano a fare letteralmente la doccia sotto il getto dell’annaffiatoio; sono parecchi giorni infatti che fa caldo e non piove e bisogna annaffiare il campo da gioco per mantenere la soffice erbetta!

La domenica c’è sempre l’appuntamento con gli amici del Community Garden anche se non sono riuscita ad essere sempre presente. Qualche volta sono venuti con me anche i bambini.

quello sullo sfondo è l'aglio di Sulmona!

quello sullo sfondo è l’aglio di Sulmona!

È un periodo molto impegnativo nell’orto, ci sono molti lavori da fare ma per fortuna iniziamo anche a raccogliere i frutti di tante fatiche e a goderceli subito dopo la raccolta.

IMGP7384L’insalata è stata unita a carote, sedano, cipollina fresca (sempre dell’orto), cetriolo, noci, semini oleosi vari (sesamo, zucca, girasole), cranberries secche e bacche goji per una rinfrescante e croccante insalata estiva di accompagnamento al nostro pranzo. Le cipolle fresche, con tutta la parte verde, sono state utilizzate come ingrediente per una torta rustica vegetariana. Le patate (le più grandi) le ho tagliate sottilmente con la mandolina, salate e cotte al forno per avere delle “crisps” buonissime. Le fragole sono finite in un batter d’occhio e con i mirtilli ho preparato dei fragranti muffins. Non c’è nulla di più soddisfacente che poter godere dei prodotti che abbiamo coltivato da soli ed è anche piuttosto stimolante essere pronti ad utilizzare subito questi prodotti ed a mettere in moto la fantasia, anche se le quantità non sono esagerate, per utilizzarli subito.

Ieri invece è stato l’ultimo giorno di scuola per il piccolo C ed è stato per lui il “Graduation Day”. I bambini sono andati a scuola con il tipico mantello e cappello del laureato, ad ognuno di loro è stato dato un bel diploma per aver completato con successo questo anno di playschool e poi anche una medaglia (in teoria avrebbero dovuto fare delle gare di corsa in giardino ma il tempo non è stato bello quindi…..medaglie sulla fiducia!).

I bambini poi hanno fatto una bella merenda tutti insieme mentre le maestre hanno preparato anche un buffet per i genitori e nonni intervenuti.

E con questo…..siamo in vacanza!

Annunci